Description

Il progetto propone la riqualificazione di una villa di pregio anni 50/60, inserita in un contesto naturalistico del Parco del Curone e di Montevecchia, utilizzando una chiave di lettura moderna: il risultato è villa compatta contemporanea. Il filo conduttore dell'intervento vuole valorizzare l'architettura esistente, inserendo delle cornici per esaltarne la morfologia, così da ottenere un gioco volumetrico di luci e di ombre. Per quanto riguarda la finitura della facciata si è utilizzato un colore chiaro, con l'inserimento di rivestimenti in gres e listelli in alluminio effetto legno. La copertura è stata rivestita in zinco titanio. Come da vostro suggerimento sono stati arretrati gli accessi al lotto (sia pedonale che carrabile), nello spazio antistante si possono ricavare dei parcheggi di servizio. Entrando nella proprietà si è inserito un filare di pioppi cipressini così da enfatizzare l'ingresso. Si è creata una struttura aerea di copertura che ci accompagna dal parcheggio interno fino alla porta d'ingresso, quest'ultima è facilmente copribile attraverso plexiglass o una tenda impermeabile a rullo. Al piano terra è stata inserita una pergola bioclimatica che anticipa la zona relax outdoor comprensiva di piscina a sfioro con idromassaggio, area prendisole, braciere ed area pranzo. Internamente si sono effettuate delle piccole modifiche così da rendere più funzionali gli ambienti, che risultano ampi e molto luminosi. In planimetria,la posizione della casetta è indicativa, può essere dislocata lungo il percorso/pista da corsa in base alla morfologia del terreno.

GoPillar
Best Customer Service ever 🙂

GoPillar
Hi there 👋

How can we help you?
×
>