Description

L’idea di progetto è quella di mantenere la scala nella posizione esistente, racchiudendola all’interno di una scatola dai toni scuri e freddi, quasi a voler sottolineare l’idea di semplice spazio transitorio di comunicazione con le restanti zone della casa. Il soggiorno è il primo locale che si incontra entrando nell’abitazione. Una zona filtro, mi separa fisicamente ma non visivamente lo spazio cucina e zona pranzo sul lato opposto, e mi permette l’accesso ad un bagno di servizio al piano terra. Un ribassamento a 2,40 m nella zona di disimpegno mi permette l’incasso di eventuali passaggi tecnici.

Il piano primo è stato pensato perché ogni locale potesse essere dotato di finestra risultando così distribuito: una zona disimpegno permette l’accesso alle due camere; quella matrimoniale dotata di cabina armadio e bagno riservato e quella dei figli a cui si è pensato di annettere la zona soppalco per i giochi e per lo studio (ampliandola sulla stanza matrimoniale, cioè nella direzione in cui avevamo maggiore altezza).

Inoltre un locale bagno e uno dedicato a lavanderia completano il fabbisogno della famiglia.