Description

L'elemento cardine su cui si è lavorato inizialmente è stato il posizionamento dell'ascensore a servizio dei tre livelli: si è deciso di collocarlo internamente, in prossimità dell'entrata, sia per non intaccare la sagoma dell'edificio esistente con una struttura visivamente invasiva che per praticità di utilizzo. Si sono analizzati gli accessi all'edificio per lo studio dei flussi di percorrenza e la dislocazione delle funzioni. L'accesso principale pedonale avviene dalla via Vittorio Emanuele, di fronte al castello, mentre quello carrabile dalla strada SP10, dal quale si accede al cortile interno dove è stata ricavata una tettoia con tre posti auto. Internamente l'edificio è così suddiviso:
- piano seminterrato: visto le altezze ridotte e le stanze intime, si sono collocate l'area relax, la spa e i locali di servizio. Esternamente si è creata un'area solarium con piccola vasca a sfioro idromassaggio e un giardino d'inverno che diventa un ingresso accogliente come accesso al piano terra dal cortile interno. Tramite un pergolato, si è creato un collegamento coperto alla casetta per accedere alla sala colazioni con cucinino.
- piano terra: i dislivelli uniti alle altezze si sono dimostrati un valore aggiunto nel dislocare 5 camere da letto, ognuna dotata di un proprio bagno interno (plus per un futuro b&b), per un totale di 12 posti letto.
- piano primo: grazie al rifacimento del tetto con struttura in legno si è ricavata una contemporanea abitazione con travi a vista. La zona giorno comprende una cucina abitabile ed un'area living molto luminosa che si affaccia su una terrazza esterna. La zona notte è composta da tre camere di cui una matrimoniale con balcone e bagno privato, e due camerette con bagno di servizio.
- casetta: nel livello inferiore, sotto l'area colazioni, è stata ricavata un'area degustazione e promozione prodotti tipici.

GoPillar
Best Customer Service ever 🙂

GoPillar
Hi there 👋

How can we help you?
×
>