Description

Il progetto del nuovo hotel è stato sviluppato con l’obiettivo di ottenere un’immagine architettonica che possa risultare distintiva ma discreta, un insieme di edifici che mostri un equilibrio tra soluzioni peculiari ed elementi dell’architettura tipica di montagna. L’hotel si estende all’interno di un contesto in cui la pendenza del terreno e il posizionamento dei nuovi chalet a valle rappresentano unità di filtro atte a mediare l’impatto dell’intervento sul paesaggio. L’intero complesso si sviluppa infatti con altezze discendenti che seguono l’orografia dell’area e una disposizione che crea un sistema bilanciato di volumi. Tale configurazione permette inoltre di creare un’area centrale protetta che connette chalet e servizi.
L’accesso avviene da Via Priesnig, una strada di servizio consente l’accesso al parcheggio sul fronte sud. Nel progetto proposto è stato sviluppato anche un secondo percorso ad est che, propriamente filtrato e diviso dall’hotel, garantisce un accesso indipendente agli appartamenti e funge al contempo da limite fisico dell’intervento a nord. Questo collegamento ha la possibilità di essere esteso e diramato a sua volta per consentire un’espansione futura. Come è possibile vedere nell’assonometria e nel modello è stata definita una possibile estensione progettuale, il volume per aumentare il numero di camere è stato pensato ad un piano con tetto verde e viene connesso attraverso uno dei corridoi esistenti.
L’ingresso dell’hotel è collocato in posizione centrale sul fronte sud, sono stati disposti intorno alla hall gli spazi comuni del bar e del ristorante, entrambi possono usufruire di un ingresso indipendente sullo stesso lato dell’edificio.
L’hotel è stato progettato in modo da ottenere il maggior numero di camere con vista verso la valle e il paese. Le camere che affacciano verso sud presentano terrazze con un'estensione maggiore per garantire la privacy e godere della luce diretta durante tutta la giornata. I corridoi di distribuzione fungono da asse centrale, sono dotati di un sistema di risalita per gli ospiti in zona centrale e due alle estremità per il personale di servizio, ogni corridoio presenta aperture vetrate che offrono luce e una vista sulle montagne sia ad est che ad ovest.
La copertura a falda consente di ottenere uno spazio mansardato centrale dove ampie aperture offrono una vista privilegiata sulle montagne. Questa stanza può essere considerata come uno spazio flessibile all’interno dell’hotel, nel caso in cui si configurasse come spazio per le colazioni, è stato progettata una stanza dove ospitare una piccola cucina e dispensa per la preparazione al mattino.
Nel secondo piano interrato dell’edificio un ampia vetrata illumina gli spazi dedicati alla cura del corpo.
A livello strutturale l’edificio presenta una griglia regolare da 4x4 metri, questa dimensione garantisce la possibilità di sfruttare diversi materiali costruttivi tra cui il legno. A Livello formale gli edifici presentano elementi architettonici semplici e non vincolanti che possono essere variati e modulati per ottenere un’immagine del complesso più o meno tradizionale.
Negli elaborati proposti è stato scelto un nome dell’hotel per suggerire un’idea più realistica, è stato utilizzato anche per un ipotesi di sito web in cui la sensazione è quella di una struttura già operativa in cui bastino pochi click per prenotare la prossima vacanza.

Mountain Hotel

commercial

Tarvisio, Province of Udine, Italy

GoPillar
Best Customer Service ever 🙂

GoPillar
Hi there 👋

How can we help you?
×
>